Sono passati 5 mesi dalla nascita del mio secondo cucciolo. Un periodo lungo trascorso alla velocità della luce. Un periodo breve avvertito ora per ora. Insomma tutto l’opposto di tutto, consumato tra biberon, nuovi arredi, ritmi capovolti e una routine tutta da reimpostare. Stanchezza è la parola che più è circolata tra le mura casalinghe in questi mesi. Perché la bellezza di avere un neonato in casa è inversamente proporzionale alla fatica, costante e profonda, di reggere una responsabilità infinita… e quando la sera si vacilla e l’inquietudine fa capolino, è solo tempo di trovare pace sul materasso, in attesa di quei tempi in cui tutto avrà un ordine, all’improvviso naturale.

In questi di anni di maternità all’ennesima potenza ho imparato l’importanza del tempo in tutta la sua durata; della pazienza sempre e comunque e della felicità che resiste solo se rimaniamo un po’ bambini. Tutto il resto lo conquistiamo giorno dopo giorno tra mille sentimenti e l’idea che migliorarsi è possibile, soprattuto quando si diventa più grandi.

 

Sono stati mesi impegnativi, con poche manciate di tempo libero, centinaia di riunioni familiari per capire come rimettersi in equilibrio e la sicurezza di aver conquistato un altro pezzo di infinito. Ora alla soglia dei sei mesi, metà anno, si ricomincia, ovvero per me riparte l’anno zero in cui rimettermi in gioco e riconquistare il mio campo. Sono lontani i tempi in cui sognavo con dolcezza una pancia che cresce… credo di aver dato sfogo in tutto e per tutto alla mia voglia di essere mamma e ora, come mamma, sento di riprendermi un po’ di me, di coccolarmi e rivedermi in una luce diversa… perché io non sono più quella di prima.

 

Ho ricevuto un pacco, l’altro giorno, con tanti prodotti make up e non solo che aspettavo da un po’, direttamente dall’e-commerce Notino dove già altre volte ho avuto modo di testare alcune chicche. Questa volta mi sono voluta dedicare alla mia bellezza perché anche io, dopo figlio uno e figlio due, ho bisogno di coccole… . Si tratta di trucchi per il viso. In cima un copriocchiaia illuminante, la vera arma dei miei ultimi anni: senza sarei persa. A seguire un fondotinta idratante a lunga tenuta, così una volta truccata non ci penso più (e non avrei poi neanche più tempo). E poi una crema contorno occhi dell’Avene che già uso da diverso tempo e mi dà molta soddisfazione… 

 

[post in collaborazione con  Notino]

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici