parchi-giochi-rimini

Finalmente abbiamo ripreso la nostra routine settembrina: parco, bici, spiaggia, centro città, ultimi gelati. Ce la si gode finché si può nella speranza che il tempo non minacci pioggia e i primi giorni di asilo non ci rubino troppo tempo prezioso per stare fuori. Perché per i bimbi stare fuori è fondamentale, soprattutto adesso che arriva la stagione più fredda. Girando in bici per Rimini con il treenne e mezzo sono diventata un’esperta in parchi giochi cittadini, verdi, con giochi e magari con animaletti da scoprire.

Parco Marecchia. Non poteva non essere il primo in lista: vicino casa, vicino il centro e con un’area verde che ti fa dimenticare di essere in città. Per i più piccoli l’area giochi attrezzata è molto soddisfacente: non solo le solite altalene, ma anche castelli e carrucole in cui lanciarsi da una parte all’altra. Meno conosciuta ma carina per i bimbi, la recinzione dedicata agli animali da cortile come galline, anatre, oche, conigli, piccioni. Noi ci abbiamo trascorso interi pomeriggi e ancora adesso ci piace andare a passeggiare nelle vicinanze.

parco-Marecchia-rimini

Parco della Cava. Un’intera pista ciclabile dal centro città vi condurrà in questo parco cittadino che io ho nominato piccolo Central Park, per il suo lago centrale in cui sono nati degli alberi acquatici dove anatre e oche hanno fatto la loro casa. Qui noi ci andiamo a nozze: animali a cui dare da mangiare, piccoli corridoi nascosti nel verde che conducono ai mini pontili sul lago, qualche cascata qua e là, discese verdi in cui rotolarsi e un ampio parco giochi, con attrezzi ginnici anche per i più grandi. In questo periodo, a parte la primavera in cui l’odore del lillà avvolge tutto, noi ci andiamo per mangiare more tra i tanti cespugli che circondano il lago.

Parco Briolini. Per noi è il parco della stagione estiva, quello dei lunghi pomeriggi di caldo, quando se da nessuno parte si muove un filo d’erba qui arriva la brezza del mare, a un metro da lì. Quando non abbiamo voglia di mare, ma desideriamo un po’ di fresco e divertimento, è un posto sicuro: navi dei piramidi, ragnatele per arrampicarsi, scivoli e arietta refrigerante. Valore aggiunto la darsena vicina che, in estate, verso l’ora del tramonto, diventa la nostra passeggiata preferita.

Briolini-rimini

Parco piazzale Fellini. Si tratta di un parco innovativo, di quelli inclusivi, aperto a tutti i bimbi, disabili e non. Aperto da meno di un anno è già frequentatissimo dai bimbi, e anche da noi che, volendo fare un giro in bici verso Marina centro, lo scegliamo come tappa fissa per “sgambare” senza paura di farsi male. In aggiunta, di fianco, c’è un ampio spazio in cui far pedalare i più piccoli in libertà, senza pericolo di auto: è qui che il mio treenne e mezzo ha fatto la sua scuola-bici.

parco-inclusivo-rimini

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici