Parlo di bici, di cargobike, di accessori più o meno funzionali per grandi e piccini, di piste ciclabili e di città a misura di due ruote, ma ahimè non ho mai pedalato a Roma. E’ arrivato il momento di farlo? Forse sì. La città più bella del mondo si appresta ad aprire i battenti alla quattordicesima edizione della Festa della Bicicletta organizzata dall’associazione BiciRoma, in programma dal 4 al 6 maggio con itinerari da mille e una notte. Un’occasione, non solo per scoprire la città su due ruote, ma soprattutto per sensibilizzare le amministrazione e cittadini a un uso del mezzo, dimostrando quanto sia più facile e benefico lasciare a casa l’auto.

Ecco allora diverse ciclo-passeggiate a cui difficilmente potrei dire di no! p.s. tutte a partecipazione libera e gratuita  per tutti anche non tesserati, ma per chi vuole, anche dare una mano all’organizzazione, si può acquistare il kit della pedalata a soli 5€ che comprende il pettorale, lo zainetto, gilet alta visibilità, mappa delle piste ciclabili e frutta party.

  • VENERDI’ 4: percorso serale ciclo notturna di 21,9 km con tanto di Cornetto party finale. L’idea è quello di offrire un momento di educazione stradale, non solo a chi liberamente vorrà esserci, ma anche alle scuole.
  • SABATO 5: Okkubike lungotevere. A partire dal pomeriggio si percorreranno circa 30 km accompagnati da un lato dal fiume, dall’altro dalla città.
  • DOMENICA 6: avrete l’imbarazzo della scelta. Ben due saranno in percorsi in programma, uno da 8 km e l’altro da poco più di 12.  Il primo, ormai storico, è quella della Pedalata Arancione collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi per promuovere la mobilità ciclistica e sostenibile. Sarà presente lo stesso ambasciatore.

Per saperne di più www.biciroma.it

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici