Avere Family Hotel a un passo da casa non è sempre comodo. Il più delle volte non ci vai e non li conosci. Il più delle volte, vicino casa hai dei posti strepitosi ma mica li hai mai visti, dunque che sia vacanza a “Km 0”. Poca benzina, tanto entusiasmo. Zero valigie, tanta relax. Così negli ultimi anni la mia vacanza Family si è trasformata in una gita fuori porta nel vero senso della parola. Girato il pianerottolo, dove possiamo andare senza troppi sbattimenti? Per nulla amante dei week end ma dei giorni infrasettimanali (finché me lo posso permettere) questa volta la nostra bussola ci ha condotti al Family Blu Suite Hotel di Bellaria Igea Marina, un’oasi di pace nella zona meno caotica di questa cittadina sul mare. Questa è anche la storia di Katia, mamma di due, proprietaria, titolare del Blu Suite e che più di dieci anni fa ha voluto intraprendere questa enorme avventura. Con un unico obiettivo: essere Family per davvero! La sua accoglienza romagnola è delle più veraci e sincere e non ci si mette molto a capire quanto l’ospitalità non sia solo un aspetto turistico, quanto culturale di questa  terra. Così ho avuto il piacere di trascorrere una giornata qui e non potevo non fare una piccola lista di cinque “chicche-Family” che farebbero gola a tutte le mamme in procinto di partire.

– Piscina riscaldata. Per noi amanti della piscina (e freddolosi) è stato un tuffo al cuore. Come? Riscaldata 30 gradi? Proprio così. Una più grande e due più piccine in cui abbiamo trascorso gran parte del tempo, per poi correre nell’area giochi super attrezzata di fianco, con scivoli, altalene e animaletti gommosi.  Io sono riuscita, nel frattempo, a fare scorta di merenda a base di tè freddo e a  leggere la prima pagina del mio nuovo libro. Per i genitori che vogliono riposare seriamente, è stata allestita una vera e propria area “detox”.

– W il piatto unico. Noi mamme in viaggio siamo da rinchiudere. Ognuna a sua modo è una pazza con le sue fisime. Sul cibo ne ho sentite di ogni e finalmente dopo tanto peregrinare ho trovato chi la pensa come me: inutile far mangiare ai bimbi primo, secondo, frutta e dolce a ogni pasto. Basta un piatto unico con un po’ di tutto. Così la titolare Katia ha pensato bene di proporre, con l’aiuto di una nutrizionista, un piatto unico (non solo nella sostanza ma anche nella forma) in cui poter bilanciare tutti gli alimenti senza sovraccaricare il bambino. In più, sia a pranzo che a cena, i bimbi possono scegliere di rimanere in compagnia degli animatori, per lasciar più liberi i genitori.

– L’angolo cucina in camera. Ogni camera, dalla standard alla suite, dispone di una cucina, proprio nell’ottica di accogliere le mamme che hanno bisogno di riscaldare latte, cuocere pappe, sterilizzare biberon. Inoltre c’è un fornetto e tutto l’occorrente per cucinare. Se poi vi manca qualcosa dell’alimentazione dei più piccoli, basta chiedere alla direzione che potrà fornirvi un vero e proprio baby shop con pannolini, pappe, salviette, talco, ciucci e molto altro, servizio farmacia, per ritirare farmaci su richiesta, medico e pediatra a chiamata e infine la regina baby sitter (15 €/ora di giorno – 20 €/ora di notte).

 

– Animazione no stop. Ve l’ho sempre detto. Io non adoro gli animatori ma capisco che molti genitori hanno bisogno di staccare, sia per il loro benessere che per quello dei figli, dunque ecco a voi un’artiglieria agguerrita di animatori per ogni fascia di età, per offrire giochi di gruppo, laboratori, piccole escursioni e gite nell’entroterra e ovviamente tanto divertimento con la baby zumba. Noi, in barba a tutte le remore sugli animatori, ci siamo lasciati andare. Anzi, il più piccolo ci ha insegnato quanto sia bello non avere paletti, fare nuove amicizie all’istante, creare legami dal sapore di eterno anche in un solo giorno e mettersi in gioco.

– Colazione da urlo. Non so da voi ma a casa nostra la colazione è sacra, almeno per me e mio figlio. Non si esce senza averla fatta. Adoriamo sederci a tavola e avere di che scegliere. Ovviamente in hotel quest’appuntamento diventa un momento religioso. Qui al Blu Suite ci siamo commossi per quante bontà ci venissero offerte. Perché se è vero che la felicità non si compra, per noi basta una colazione ben fatta e siamo pronti e felici. L’offerta è ampia anche per chi è vegano con torte veg e bevande allo zenzero e menta.

CONSIGLI UTILI. Si trova sul lungomare di Bellaria Igea Marina, nella parte più tranquilla e meno turistica. L’hotel dispone di parcheggio comodo per arrivare e scaricare i bagagli. Si tratta di un albergo quattro stelle, dunque i prezzi sono medio alti, anche in bassa stagione e ovviamente i servizi offerti seguono a ruota. Ottimo per le famiglie che vogliono assoluto relax, mare a un passo e divertimento per i propri bimbi, senza l’obbligo di dover prendere sempre la macchina. Sconsigliato se volete la movida e non siete degli amanti dei bimbi (qui ce ne sono tantissimi).

In collaborazione con Blu Suite Hotel

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici