Non sembra vero. Per noi, dai tempi scolastici, un anno sta per finire e non sembra vero. Un anno lungo, tosto, a volte claustrofobico, sempre con l’idea che il peggio prima o poi sarebbe passato. In tutti i modi ci siamo sforzati, esercitati ad essere positivi, creativi e sempre curiosi. Facile scriverlo, meno metterlo in atto. E ora che siamo arrivati a maggio il pensiero più veloce e immediato è quello delle vacanze. Ecco perché parlavi di un po’ leggerezza mi sembra la cosa migliore per assecondare questa voglia che scalpita. Non andiamo molto lontani da Rimini. Siamo a Milano Marittima e più precisamente al Luxor Hotel, un quattro stelle family, aperto tutto l’anno e con la fortuna di avere la spiaggia a due minuti cronometrati. Ad accogliervi Paola e Giuseppe di giovani imprenditori che della loro idea di accoglienza family (da poco anche la loro famiglia si è allargata) ne hanno fatto un sigillo di garanzia per tutti coloro che vorranno diventare ospiti del Luxor: perché una volta che si viene qui è impossibile non diventate ospiti. I motivi? Ve ne elenco alcuni in ordine sparso:

 

  • hotel in centrissimo, così in centro che se dimentichi qualcosa in camera puoi tornare a riprenderlo e poi uscire di nuovo;
  • un servizio clienti su WhatsApp al quale puoi rivolgerti quando vuoi;
  • oltre 20 piatti di antipasti sul buffet e non utilizziamo verdura congelata, solo freschissima e quando possiamo a Km zero!
  • da provare il Cestino Luxor che è il  dolce più apprezzato dell’hotel;
  • due aperitivi a settimana, sotto il fresco dei pini del giardino con focacce, piadina, Parmigiano e un cocktail ghiacciato di Giuseppe;
  • oltre ai primi piatti, sempre una centrifuga di frutta e verdura fresca tra cui scegliere;
  •  gli ospiti a quattro zampe sono accolti con un Kit di Benvenuto composto da materassino, ciotola, cioccolatino vegetale e salviettine fresche e profumate;
  • lezioni di piadina in cui sarai tu stesso a prepararla accompagnato da una vera Azdora romagnola;
  • se decidi di assaggiare uno dei cocktail di Giuseppe, lo chef Simone ci tiene ad accompagnarlo con un tagliere di salumi e finger food preparati da lui;
  • addio vacanza standardizzata ma solo a misura dell’ospite.

 

Insomma, io qualche spunto ve l’ho dato. Se volete prenotare la vostra vacanza in tutta serenità, l’hotel si fa carico del costo dell’assicurazione con la Tariffa Be Safe: si tratta di una TARIFFA PREPAGATA che protegge te e i tuoi cari da eventi imprevisti garantendoti il rimborso fino al 100% in caso di cancellazione.

 

 

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici