Si tornerà a viaggiare. Diversamente. Ma torneremo a farlo. Chissà se questa estate o la prossima o forse in autunno, ma di fatto saranno spostamenti in Italia e di sicuro immersi nella natura. E devo dire che non mi dispiacerà per nulla. Negli ultimi anni ho sempre avuto modo di girare il nostro Paese, preferendolo di gran lunga all’estero e scoprendo posti incredibili a misura della nostra famiglia. Ecco perché oggi voglio raccontarvi di un posto che ci ha catturati il cuore con la promessa che ci saremmo ritornati presto… e dopo questo lungo periodo così difficile per tutti, la prossima tappa sarà di sicuro Il Cantico della Natura, in Umbria a Magione in provincia di Perugia, a prova di natura, aria pulita e distanze di sicurezza. Infatti se è vero che ci sarà una rinascita del turismo slow e green questo è il posto perfetto… . Si tratta di un ecoresort che della protezione e della salute dell’abilmente il suo valore principale. Si trova in un contesto incontaminato, con spazi esterni ampi in perdersi nella natura e avere  tutta la privacy del caso.

 

Noi ci siamo stati quasi tre anni fa in uno dei periodi, credo, più belli dell’anno, maggio, quando qui il profumo delle rose fiorite inebria i vialetti in cui si snodano alloggi che hanno un ingresso autonomo e uno spazio esterno dedicato per garantire separazione e autonomia. Ed ora più che mai questo aspetto non solo è ricercato dagli ospiti ma sarà la base per tutte quelle strutture ricettive che vorranno di nuovo lavorare.

Ed è per questo motivo che con piacere voglio segnalarvi questa chicca… in quanto ha già messo in campo un serie di accortezza speciali per regalare una vacanza in tutta sicurezza. Come?

 

Come scrivevo sopra gli alloggi, in caratteristico stile umbro (quello con mattoni per intenderci) ha un ingresso autonomo con il proprio spazio esterno. La ristorazione (sia il pranzo che la cena) vengono serviti direttamente in alloggio o nello spazio esterno dedicato ove presente difronte alla camera. Oppure al ristorante vengono fatti 2 turni a diversi orari per rispettare in maniera rigorose le distanze. Lo stesso vale per la colazione con ampi margini di flessibilità. Tutti gli ambienti sono stati santificati ma loro saranno sempre ogni ogni giorno per far sentire l’ospite sereno e protetto.

Ma io, se posso, consiglio di perdervi nella natura per fare lunghe passeggiate nel bosco adiacente o per praticare runnig, bici o andare a cavallo. Qui si riesce davvero a staccare la spina e a godere di un benessere a 360 gradi. Vi ricordo che potete portare anche i vostri amici a 4 zampe in quanto si tratta di una struttura per friendly. Per saperne molto di più vi lascio tutte le info e mi raccomando, restate in Italia!

 

 

 

Per maggiori informazioni

IL CANTICO DELLA NATURA

Via Case sparse, 50 06063, Monte Sperello PG

www.ilcanticodellanatura.it

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici