La magia del Natale sta arrivando anche sul Lago di Garda. L’atmosfera dei nostri bellissimi borghi gardesani cambierà completamente. Luci, Mercatini, alberi di Natale e moltissimi eventi stanno per caratterizzare il mese di dicembre. Ma anche la voglia di pedalare, scoprire e vivere il Lago di Garda non smette mai di essere tanta e allora perchè non concedersi anche la scoperta dei mercatini di Natale in bicicletta?

foto by www.bardolinotop.it

 

Partendo da Peschiera del Garda, potrete immergervi in questa atmosfera davvero magica, lungo un percorso davvero facile, si potrà godere del meraviglioso panorama del Lago di Garda dalla sponda veronese a quella bresciana ammirando da lontano Sirmione. Ma soprattutto questa facile pedalata totalmente pianeggiante ci farà respirare la natura incontaminata del benaco nella pace e nella tranquillità, lontani dai periodi del turismo di massa.

Daniela Astori Presepe a Peschiera

 

Gnomi, Luci, colori, allegria, case di Babbo Natale e presepi saranno lo scenario perfetto per pedalare allegramente senza pensare al freddo,ma godendosi solo le meraviglie invernali che questo territorio. Potremo goderci la bellezza di Lazise, che con il suo antico castello ne fanno un borgo dalle atmosfere uniche, passeggiare tra le vie del centro e poi riprendere il cammino verso Bardolino, forse il paese più famoso per via dell’omonimo vino rosso tipico del territorio, dove vi aspetterà per i più piccoli anche una meravigliosa pista del ghiaccio. E poi se il tempo è la voglia lo permettono si potrà arrivare fino a Garda, respirando la brezza del Lago, dei suoi Ulivi e soprattutto di un centro storico davvero unico.

Pista del ghiaccio a Bardolino foto by www.nataleverona.it

 

 

Insomma una vera “Bike Christmas Experience” facile per tutti. Perché il rientro poi potrebbe essere ancora più bello se volete affrontare le colline dell’entroterra per rientrare a Peschiera, oppure ripercorrere il percorso per respirare l’aria del Natale del Lago di Garda. Sicuramente quello che vi consiglio è di farlo con Bike Experience (www.bikeexperience.net) per vivere un’esperienza davvero speciale.

 

[post in collaborazione con bikeexperience.net]

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici