Bellaria Igea Marina, Rimini, Riccione e Cattolica. Ad ognuno il suo Christmas Village. Ormai da anni la Riviera non è solo un contenitore di eventi estivi ma di quelli invernali, sempre più pensati in grandi e proposti come un vero e proprio prodotto turistico. Di fatti molte famiglie scelgono di trascorrere il Capodanno o qualche giorno festivo proprio da queste parti. E ne vale la pena, ve lo garantisco!

Cattolica, quest’anno, si propone la Regina do Ghiaccio con un chilometro di mercatini, spattacoli, pista di ghiaccio e shopping. Ovviamente i più piccoli avranno la meglio con il Santa Claus Village con diversi momenti come il viaggio sul trenino polare, il pranzo con Babbo Natale, il giardino degli elfi, la baby christmas dance. Il villaggio sarò inaugurato il 24 novembre fino alla Befana.

Spostandoci a nord, di qualche chilometro, Riccione punta sull’Ice Carpet, cavallo di battaglia dello scorso anno. Il colore predominante sarà il bianco, quello che trasformerà viale Ceccarini e viale Dante in vere e proprie piste di ghiaccio. A piazza del Faro ci sarà la Casa di Babbo Natale, in apertura il primo dicembre, con centinaia di appuntamenti, tutti per bimbi.

Rimini. Qui siamo nella mia città, un concentrato unico di eventi: dalle casette in legno in centro città alla pista di ghiaccio, fino al famoso presepe di sabbia che ogni anno richiama centinaia di turisti. Oltre al famoso concerto di Capodanno su cui, ancora per poco, non è dato sapere nulla.

Bellaria Igea MarinaQui il Natale è una fiaba. Si tratta del Rec Christimas Village. Fino al 6 gennaio la Casa di Babbo Natale sarà vista mare, con pista di pattinaggio e tanti laboratori creativi per i più piccini. Il tutto con addobbi da mille e una notte per ricordare a tutti che la magia del Natale esiste davvero.

 

 

 

pic by foto di repertorio

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici