Mamma-blogger
D’estate ogni abitudine viene stravolta. Dopo un anno a imporre le nostre care regoline “No i dolci prima di pranzo! Non si esce con le mutande! Solo un gelato ogni tanto! A una certa ora bisogna cenare! A lavarsi i denti dopo mangiato ecc… ! Ecco tutto questo salta per aria in appena una settimana al mare. Noi siamo in giro quasi da un mese e non siamo proprio messi benissimo. Nonostante cerchi di tenere la barra dritta, tra nonni entusiasti e amichetti dai cattivi costumi (si fa per dire), il mio lavoro diventa sempre più duro.
Dopo la bizzarra richiesta dell’anguria a colazione, solo dopo aver mangiato formaggio, ecco che ieri sera abbiamo toccato l’apice con la richiesta di uscire per una pizza in mutande. Con tutta la buona pazienza, con la possibilità di scelta tra tre pantaloni, non c’era verso di cambiare il corso delle cose.
“Io volio uscire solo con mutande”.
Dopo un briefing pacifico, escludendo calzoncini con bottoni e quelli in lino bianco ( molto da Briatore, in effetti) siamo giunti all’accordo dei cari vecchi pantaloncini blu: i più usurati di tutti. Ma tant’è.
Tra le crociate più o meno intense quella del gelato sale sul podio.
Non solo, è diventato un tormentone giornaliero del dopo pisolino: “Adesso gelato?”. Un’operazione di gruppo portata avanti dagli stessi amichetti del mare che a loro volta mettono in croce la mamma.
“Se la mamma di A. dice sì allora lo prendi anche tu sennò niente”.
Ma perché devo decidere solo io cara mamma di Domodossola?
“Solo ghiacciolo però!”

E l’ora del ritiro dalla spiaggia? Ne vogliamo parlare?
“Forza a casa, docetta e cena”.
“Ma mamma ho appena costruito una gelateria”. Ciò nel migliore dei casi. Altrimenti scatta l’ora del “tutti in acqua” (ore 19) o quella della merenda (ore 19,30). Perché la merenda, sappiatelo, in vacanza diventa un po’ come andare a fare pipì.
Finito di fare il bagno? Mammaaaa ho fame
Finito di fare la buca? Mammaaaaa ho fame
Catturato i pesciolini? Mamma ho fame
E così all’infinito. Tutto questo mentre la mamma, saltata qualsiasi tipo di regola, si concede un panino alla Nutella sotto l’ombrellone.

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici