Costa-rei

Dopo avervi parlato tanto di Ogliastra (e per me rimane la parte più bella) non posso non mostrarvi qualche foto scattata, qua e là, al largo di Costa Rei, nella costa sud-orientale, nella frazione di Muravera. Detta così potrebbe non dirvi nulla e infatti l’unico motivo di questo post è indurvi a fare le valigie con i vostri piccoli e partire alla volta di questo paradiso, a dir poco incantevole. Perfetto per i bimbi, in quanto costa sabbiosa e bassa quanto basta per stare senza ansia. Ancora di più perfetto per i grandi, per fare bagni in mare aperto tra colori mozzafiato.
Se volete godervela davvero, una buona soluzione è noleggiare un gommone e girare liberamente per la baia e le calette. Riuscirete a visitare i posti più nascosti e a tuffarvi dove non pensavate mai.

Scoglio di Peppino

Scoglio di Peppino

La baia, poi, altra cosa interessante, anche nei giorni ventosi è piuttosto riparata dal maestrale (e in Sardegna quando tira si sente parecchio) e quindi si può godere quasi sempre del mare tranquillo. Per i bimbi, ma anche io mi sono divertita, non dimenticare di fare un salto allo scoglio di Peppino, un enorme masso di granito chiaro che emerge dalle acque, dalle forme simili a quelle di una balena. Salire e scendere, come se si scalasse una montagna, è tra i nostri giochi preferiti.

Cala-pira

Vogliamo parlare di Cala Pira? Bianchissima, azzurrissima. Perché non si prescinde da questo binomio. Qui è così. O tutto o niente. E noi, visto che l’estate viene una volta l’anno, ci prendiamo tutto a piene mani.

image

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici