imageimage

La mia scelta nella riviera del Conero non poteva essere più azzeccata. Questa volta non possiamo dire di essere partiti all’avventura. No, no, da genitori provetti – dopo viaggi e viaggetti last minute ad orari improponibili in sistemazioni da brivido – ci siamo detti: viva i luoghi comuni, viva i genitori dalla vacanza super organizzata. Così con tutte le valigie del caso, con tanto di kit medico nel bagagliaio, ci siamo diretti a Numana al Villaggio Centro Vacanze De Angelis. Volete il famoso all inclusive? E prendetevelo. Volete l’albergo o appartamento a misura di bambino? Eccolo. Volete piscine e parchi giochi a volontà? Lo avete. Perché ogni cosa è a misura di bambino. È lui che comanda. Almeno fino a quando non decide che vuole andare nella piscina dei più grandi, ma è vietatissimo. Per tutto il resto mettetevi l’anima in pace, anzi, meglio sdraiarsi su un lettino in riva alla piscina e pensare che duri per sempre.

Magari non vi sentirete degli Indiana Jones o dei giramondo sperimentatori, ma certe volte è bellissimo staccare la spina, il cervello ancora di più, e lasciarsi dondolare placidamente dalla musica caraibica, dagli animatori, dal menù da scegliere per il giorno dopo e dalla carta prepagata per i gelati. Noioso? In questo periodo della mia vita, per niente.

In più con la goduria di avere un villino tutto per noi, immerso nel verde, nel quale rintanarsi a fine giornata. Perché diciamoci la verità: va bene la camera d’albergo, ma con un bimbo piccolo l’appartamento ha tutto un altro fascino. Sì, molto affascinante del tipo: frigo per il latte, pentolino per il latte, più spazi da occupare come sfogatoio, più libertà di movimento in entrata e in uscita. Questa volta, però, il nostro appartamento era il top, in questo vasto villaggio verde fatto anche di caratteristici bungalow e villette con tanto di porticato e giardinetto. Potevo chiedere di più? Se volete saperne ancora, perché lo so, un po’ vi ho intrigato, basta digitare Villaggio Centro vacanze De Angelis.

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici