Mare, sole e tipica atmosfera Mediterranea, fanno di Barcellona una città ideale da visitare in bicicletta. La città è disseminata di percorsi perfetti per gli appassionati delle due ruote, alcuni dei quali racchiusi all’interno della Ronda Verda, un circuito segnalato, composto da sentieri e piste ciclabili che attraversa i grandi sistemi naturali del distretto del Barcelonès.
Se siete amanti della natura e dei giri in bici, e se avete già visitato le 10 cose da vedere a Barcellona, allora saltate sulla vostre due ruote e preparatevi a scoprire alcuni angoli della città ricchi di fascino naturale.

 

LA MONTAGNA DI MONTJUÏC
Questo percorso costituito da piste ciclabili offre splendide viste sulla costa di Barcellona. La difficoltà è medo-alta, da Plaça d’Espanya si sale verso Montjuïc attraverso il viale Estadi. Il percorso passa vicino a musei, impianti sportivi ed edifici come il castello, il Palau Sant Jordi, lo Stadio Olimpico, il Poble Espanyol e giardini di Miramar.

 

LITORALE BADALONA
E’ un percorso lungo circa 10 chilometri che fa parte della Ronda Verda. Percorre tutto il lungomare della città ed offre la possibilità di ammirare il monumento di Colombo, il Moll de la Fusta, la Barceloneta, il Fòrum o la foce del fiume Besòs. È una passeggiata molto semplice (totalmente pianeggiante) e quindi adatta anche ai bambini, inoltre può essere affrontato anche con altri veicoli, come ad esempio i segway.

 

DA BARCELLONA AI JARDINS DEL VIVER DE CAN BORNI
La terza proposta è lunga circa 8 chilometri, offre una splendida vista di Barcellona e permette la visita del vivaio Can Borni, un giardino botanico con specie floreali provenienti da tutto il mondo, costruito in occasione del Salone Internazionale del 1929. Il percorso parte da piazza di Artós, attraversa la strada del Major de Sarrià, risale poi Avenida Tibidabo fino alla strada di Aigües e infine prosegue lungo la strada Vallvidrera e poi lungo la strada sterrata Can Borni, dove si trova l’accesso ai giardini, ricchi di stagni colorati, fontane e spazi per riposare.

LA STRADA DEGLI AIGI
Questa linea parte da Aigües ai Pla del Maduixers di Barcellona (che si raggiunge da Tibidabo Avenue) e si conclude Mireia Square nel comune di Esplugues de Llobregat. È una strada per lo più pianeggiante, di bassa difficoltà, nonostante presenti un paio di salite forti. Nei suoi quasi 9 chilometri offre alcune delle migliori viste di Barcellona e del Mar Mediterraneo. Si tratta di una strada sterrata e permette ai visitatori di ammirare da vicino edifici interessanti come il tempio del Sagrat Cor, la Torre de Collserola e l’Osservatorio Fabra.

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici