Mamme oggi ho deciso di fare l’albero. Ero lì che fremevo, più del figlio. Quest’anno, come già anticipato, l’obiettivo era realizzato un albero a prova di bambino… . Ovvero fatto con i pon pon di lana. Sì, sì. Scongiurate tutte le rotture di palle, in tutti i sensi, la riuscita è stata straordinaria. Non solo perché il figlio ha potuto partecipare attivamente all’addobbo (lanciando, arruffando, appendendo pon pon in tutta la casa) ma perché l’albero, nella sua semplicità, è venuto una favola. Certo, non è testato alla prova del corto circuito, ma stando attenti e con un trasformatore lento e non di quelli che ti fulminano gli occhi, dovremmo arrivare alla Befana. Con tanta, tanta soddisfazione. E con tutte le palline all’appello. P.s. Per la cronaca parliamo di un centinaio di pon pon, mica cavoli. Tutti fatti a mano. Standing ovation…

image image image image image image

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici