L’estate è nel suo pieno e noi siamo già con le valigie in mano. In realtà queste valigie non le abbiamo mai appoggiate del tutto. È stato una primavera movimentata con una battuta d’arresto a giugno. Ma siamo già in viaggio. O meglio siamo già partiti e arrivati in Sardegna, il nostro porto sicuro, la nostra seconda casa. Vi scrivo da Santa Maria Navarrese, sulla costa orientale, a qualche km da Arbatax: in questo momento la brezza del mare entra dalla stanza e riesco a sentire nitido il rumore delle onde. Sarà, ma a tutto questo non mi sono mai abituata. La sensazione è sempre un po’ quella della prima volta, del primo odore, della prima immagine una volta scesa dalla macchina, con il mare di fronte, un isolotto e la voglia di buttarsi a fare un tuffo.

Ed è propri qui che ho scoperto la bellezza di andare in bici, oltre i soliti percorsi, oltre le strade tracciate. Qui, in Ogliastra, dove il mare si fa vedere all’improvviso dietro alle rocce delle montagne, è un piacere immergersi nella natura con due ruote. Ma non con due ruote qualsiasi. La mountain bike è d’obbligo. Parliamo di percorsi non asfaltati il più delle volte, con dislivelli e difficoltà che con altri tipi di bici non sarebbero affrontabili. Detto ciò, non essendo un’esperta ma una semplice amatrice di questo sport, ho imparato a mie spese, soprattutto all’estero, che un’assicurazione che copra le mie gite fuori porta in bici è fondamentale. Sia dal punto di vista medico ma anche delle responsabilità. Dopo una brutta esperienza e tanto vagare tra i vari portali di polizze per viaggiatori sono contenta di aver scelto Intermundial Totalsports.
Si tratta di una assicurazione viaggi che vale sia per l’Italia ma soprattutto quando ci si trova in giro in bici per il mondo.
Offre un’assistenza medica 24 ore su 24, fino a 200mila euro di spese mediche di base, oltre ovviamente al rimpatrio e al trasporto sanitario.

Totalsports è l’unica assicurazione sportiva che copre e assicura la pratica amatoriale di più di 100 attività di fronte a qualsiasi imprevisto. Dunque non solo la bici ma molto altro. Che sia per un giorno di copertura , per una settimana o un anno la facilità con cui stipularla è estrema.


Andate sul sito www.intermundial.it e inviate tutte le info.

[in collaborazione con Intermundial]

 

 

 

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici