bici-mamma-pedalare-bike-blog-cargobike-bicicletta-bici

Finalmente è primavera. Per me lo è da quando le giornate si sono allungata, le gelateria sono riaperte, i mandorli sono fioriti, il calore del sole riscalda, la mattina alle cinque non fa più freddo, i maglioni sono un lontano ricordo e pedalare fa sudare. Adoro questa stagione… perché tutto nella mia vita trova un posto preciso e appagante. Mi riconcilio con il mondo e non c’è fretta di rientrare a casa. Fuori non fa più freddo e concedersi il sole delle due è qualcosa che non ha prezzo. Non andare di corsa, rallentare, prendersi del tempo per scegliere il menù della cena, fare passeggiate all’apparenza noiose e sedersi lì dove hai sempre desiderato, vicino al ponte di Tiberio. Ecco questo è un po’ il mio posto del cuore. Qui nel prato adiacente adoro fermarmi. Mangiare qualcosa comprato nella panetteria vicina e bighellonare per ore e ore. Mi piace guardare il mio quattrenne gironzolare liberamente, senza l’incubo delle macchine. Da qui, poi, ci perdiamo nel parco Marecchia, la nostra seconda casa.

Se poi però mi parlate di picnic con i contro fiocchi il mare è un’altra tappa fantastica. Di solito, nei fine settimana di primavera, ci trasferiamo nella zona porto. Un asciugamano, un pezzo di pizza o una piadina, piedi nudi d’ordinanza e via. Devo aggiungere altro?

bici-bicicletta-mamma-blogmamma-bikeblog-pedalare-rivistabici

Ovviamente il bello di muoversi in bicicletta è che quando si vuole si può cambiare location, senza faticare troppo.  Altra tappa da segnare nei fine settimana tiepidi è il parco della Cava. Qualcosa che assomiglia a Central Park (esagerando) in quanto c’è un laghetto al centro molto caratteristico. E poi distese e distese di verde in cui buttare giù un plaid e farsi una dormita. Per bimbi, poi, ci sono tanti giochini… ma il ruscello a cascata è l’attrazione migliore.

Con la bici ci piace anche andare fuori Rimini, per esempio a Santarcangelo. Vi ricordate il parco a piedi della rocca di cui vi avevo parlato? E’ un posto incantato, perfetto per fare un picnic in tutto relax. Qui in primavera/estate trascorriamo tante giornate… un po’ per allontanarci dal caos della Riviera, un po’ perché si sente meno la calura estiva.

Ultima tappa, solo per veri intenditori, San Giuliano, zona darsena. Qui si riversa l’universo mondo per la passeggiata lungo il pontile. A noi piace piazzarci dietro le cabine, magari all’altezza dei maxi giochi per bimbi, sempre pronti all’uso. Provare per non andare più via.

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici