Io l’ho notato da tempo. A Rimini è sempre più frequente trovare cargo bike a uso imprenditoriale, ovvero utilizzate come mezzo pubblicitario itinerante o per consegne a domicilio. Un po’ la moda, un po’ la tendenza sempre più green, di fatto fruttivendoli, panifici, pasticcerie e ristoranti hanno scelto le cargo. Unica parola d’ordine: personalizzazione. Così per curiosità, ho fatto quattro chiacchiere con l’unico rivenditore di cargo riminese, il mitico Manolo Cargo Bike, sulla via Flaminia. Davide, il titolare, ci ha spiegato meglio cosa sta succedendo nel settore.

Perché sempre più attività imprenditoriale scelgono la cargo bike come mezzo di pubblicità e di trasporto dei loro prodotti?

Una cargo bike puo’ arrivare ovunqu e(centri storici-zone portuali-spiagge-etc), e si presta con il suo box capiente e vistoso a essere brandizzata con adesivi o essere riempita con oggetti di ogni genere.

Anche un dipendente senza patente o minorenne potrebbe consegnare merci o girare semplicemente all’interno di un evento promuovendo aziende o articoli.

In che modo le aziende scelgono e personalizzano il loro modello?

Sicuramente si affidano a noi per dei consigli sulla personalizzazione sia grafica che di creazione del mezzo, a partire dalla colorazione del telaio alla progettazione del box a seconda del servizio che deve svolgere(spillare birra,vendere dolcetti,esporre occhiali etc).

Cosa chiedono prima di tutto?

Chi vuole una cargo per lavoro ha le idee abbastanza chiare di quello che deve andare a fare il mezzo, di conseguenza chiediamo uno schizzo o qualcosa di simile e lavoriamo a stretto contatto con il cliente in fase di progettazione. Immancabilmente arriva poi la domanda fatidica, quanto costerà un mezzo del genere?

C’è qualcuno che l’ha acquistata proprio per trasportare merce a domicilio al cliente?

Sì, ci sono panifici, pasticcerie,dolciarie e fruttivendoli che l’hanno richiesta per questo tipo di servizi.

A Rimini, quanto è cresciuto questo settore rispetto a quello dei privati?

Mi aspettavo che Rimini fosse piu’ reattiva a un articolo come questo, invece alcune citta’ sono state piu’ veloci a capire le potenzialita’ della cargo bike e si sono mosse prima di noi anche non avendo un negozio come Manolo vicino a casa. Sardegna-Puglia-Marche-Toscana-Lombardia sono regioni che hanno risposto molto bene a questo tipo di mercato e sono convinto che l’Emilia Romagna dara’ molte soddisfazioni a breve termine.

 

Lascia un commento

2017 - Mamma e Bici