Categoria: Pedalando

  • Oggi vi racconto un po’ chi è questa figura mitologica, mezza mamma mezza bicicletta. Un incrocio quasi perfetto (io mi reputo tale) in grado di coniugare il tempo di una famiglia alla velocità delle due ruote. E non è facile. Perché chi dice “beata te che te lo puoi

    Continua a leggere
  • Qui a Rimini è arrivata all’improvviso. Dopo giorni di sole e giornate più che primaverili, la nebbia ci è piombata addosso. Una coperta bianca umida e pesante che lascia spazio all’immaginazione: al di là del naso ci può essere qualsisia cosa. Se in macchina è rischioso in bici

    Continua a leggere
  • La felicità a pedali esiste. Dura il tempo di una pedalata più lunga, data con slancio, mentre sole, vento o addirittura pioggia fanno la loro parte. L’attimo necessario per sciogliere i pensieri e distenderli. Ma può durare anche più lungo. Specie se sei in compagnia e le chiacchiere

    Continua a leggere
  • Il mio motto è: ottimizzare per viaggiare leggeri. Quando si ha un bimbo piccolo questa filosofia può sembrare difficile e inapplicabile. Poi un giorno ti accorgi che nella borsa del bebè – che pesa una tonnellata – ci è finito di tutto, anche il tuo spazzolino dei denti. È

    Continua a leggere
  • Sì sì la bici fa molto figo. Non è più un mezzo con il quale spostarsi e basta. Ma come altre cose che ci piace avere per il piacere di averle, la bici rappresenta uno status. Specie in quelle città dove le due ruote non sono così utilizzate. A Rimini una bici in famiglia, minimo, ce

    Continua a leggere
  • È guerra aperta… . Su dai, sto scherzando però è vero che sono due scuole di pensiero. E di ruote. Una a due, l’altra a quattro. La prima su pista ciclabile, la seconda su strada. La prima sempre di fretta con la mania dell’acceleratore, la seconda più organizzata perché sa

    Continua a leggere
  • Io la mia me la ricordo come fosse ieri. Una biciclettina rossa con le rotelle. Cestino e campanello al loro posto. Appena uscita dal negozio con i miei genitori mi sono messa in sella e ho pedalato come una matta nel parcheggio, tra macchine e pedoni. È uno dei pochi ricordi nitidi dei miei

    Continua a leggere
2017 - Mamma e Bici